DOMENICA 26 FEBBRAIO CONTINUA “UN MOSAICO DI PIACERI”, IL CONNUBIO DI ARTE E CIBO BUONO, PULITO E GIUSTO

Montecatini Terme 24 febbraio 2017

Domenica 26 febbraio ancora un appuntamento con “Un mosaico di piaceri”, l’iniziativa organizzata dalla Condotta Slow Food Valdinievole in collaborazione con l’Associazione Teatrale Pistoiese che gestisce il Teatro Yves Montand di Monsummano Terme. “Un mosaico di piaceri” nasce come connubio tra arte e cibo. Ma non un’arte né un cibo qualunque, bensì, entrambi, di grande qualità. La qualità da sempre garantita dall’importante teatro di Monsummano che ogni anno propone cartelloni di tutto rispetto e quella dei prodotti enogastronomici che si pregiano del “marchio” Slow Food. La formula è semplice: si va a teatro per “gustare” una buona rappresentazione e per degustare, prima degli spettacoli, prodotti locali e di eccellenza, tutti presenti al Mercato della Terra di Montecatini Terme. Creando così un’occasione unica per esaltare il legame esistente tra cultura e tradizione e per conoscere le produzioni locali frutto di saperi, dedizione e rispetto del territorio. Con domenica 26 febbraio, la rassegna giunge al suo sesto appuntamento. In scena, un classico: “Casa di bambola” di Henrik Ibsen con Valentina Sperlì, Danilo Nigrelli, Roberto Valerio, Massimo Grigò, Carlotta Viscovo per la regia di Roberto Valerio. Prima dell’inizio della rappresentazione il pubblico potrà assaggiare e conoscere i salumi di cinta senese della Azienda Agricola “Il Ruscello” di Guido Nenna, di Chianni (PI), accompagnati dal Vino bianco IGT Toscana “Savium” della Azienda Agricola “Marini Giuseppe” di Pistoia. L’appuntamento con “Un mosaico di piaceri” è alle ore 21.00. Per chi desiderasse conoscere il Mercato della Terra Slow Food e i suoi produttori, l’appuntamento è ogni giovedì e sabato mattina, dalle ore 8.30 alle 12.30 al Mercato Coperto di Montecatini Terme, e ogni sabato pomeriggio a Margine Coperta, in Piazza Don Gallo, dalle 15 alle 19.

Ufficio Stampa
Condotta Slow Food Valdinievole

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *